top of page

dom 19 mag

|

Rovereto

ART & NATURE TOUR ROVERETO

NUMA inaugura una nuova tipologia di Tour che coniuga la passione per l'arte contemporanea con la valorizzazione della natura. Verremo accompagnati da guide esperte e coinvolgenti che di volta in volta ci permetteranno di approfondire tematiche che legano arte e ambiente in maniera indissolubile.

ART & NATURE TOUR ROVERETO
ART & NATURE TOUR ROVERETO

Orario & Sede

19 mag 2024, 08:00 – 18:30 CEST

Rovereto, 38068 Rovereto TN, Italia

Info sull'evento

Domenica 19 maggio 2024 NUMA contemporary vi invita a prendere parte al primo Tour della sezione "NUMA GOES WILD", che coniuga due tematiche che ci stanno particolarmente a cuore: arte contemporanea e natura & ambiente.

Questo primo Art & Nature Tour ci porterà a Rovereto (Trento), dove avremo la possibilità di conoscere le peculiarità ambientali e paesaggistiche del contesto roveretano, grazie ad un semplice ma affascinate trekking, il Giro del Monte Ghello. Nel pomeriggio ci trasferiremo al MART (Museo di arte moderna e contemporanea di Rovereto e Trento) per la visita guidata alla mostra Felice Tosalli. Animali di un altro sogno.

Ci guideranno in questo duplice percorso Petra Cason Olivares, curatrice d'arte e art manager di NUMA, e Linda Scuizzato, fotografa, accompagnatrice turistica e guida ambientale escursionistica - che vi presenteremo meglio in fondo a questa scheda.

Per ottimizzare tempi e costi, nel nostro Art & Nature Tour saremo accompagnati da un minibus privato da Vicenza Est a Rovereto, e ritorno.

Programma (in sintesi):

8.00 Ritrovo al parcheggio del casello autostradale Vicenza Est

8.15 Partenza da Vicenza Est, direzione Rovereto (TN)

10.15 Arrivo al punto di partenza del trekking 

10.15 - 12.30 Trekking Giro del Monte Ghello

12.30 - 14.15 Pausa pranzo (momento libero)*

14.30  Ritrovo all'ingresso del Mart

14.30 - 15.45 Visita guidata alla mostra "Felice Tosalli. Animali di un altro sogno"

15.45 - 16.30 Possibilità di visitare autonomamente le altre aree espositive del Mart

16.45 - 18.30 Rientro a Vicenza  

Dettagli del programma:

PRIMA PARTE

Il giro del Monte Ghello (Monteghel) è il classico giro fuori porta dei Roveretani, facile e meritevole per molti aspetti. Il monte è una modesta elevazione (525 m.) situata a nord est della città. Dalla sua sommità verso sud si domina la città e la Val Lagarina, verso nord lo sguardo può arrivare sin alle porte di Trento. Il percorso è il "F1 Giro del Monteghello", il sentiero ha il valore storico della grande guerra ma allo stesso tempo grande valore naturalistico e biodiversità.

Noi partiremo dalla contrada Noriglio per poi procedere verso il villaggio di Zaffoni. Continueremo su un sentiero tra vigneti e campi abbandonati lungo il quale si possono notare opere belliche risalenti al primo conflitto mondiale fino a raggiungere la  nuda sommità del monte dove campeggia una grande croce in pietra. Da lì si scende in direzione della frazione di Toldi e seguendo la strada del monte Pipel con alcune scorciatoie si giunge nella soleggiata conca di Vallunga. Scendendo per un'altra antica stradina si arriva nel cuore del centro storico di Rovereto e passando per Via della Terra al punto di partenza.

Dettagli del percorso:

- Lunghezza: 6,5 Km

- Dislivello: 340 m.

- Tempo in movimento: Max 2h

- Altitudine max: 521

- Difficoltà: facile (Livello CAI turistico)

Equipaggiamento:

Scarponcini/scarpe da trekking, scorta personale d’acqua, bastoncini da trekking (consigliati), spuntino, abbigliamento a strati, giacca antipioggia/antivento.

* Pausa pranzo: per chi lo desidera, previa prenotazione tramite NUMA, è possibile pranzare all'Osteria del Pettirosso (Corso Bettini, 24 a Rovereto) al costo di 22 € a persona (primo + contorno + coperto). 

SECONDA PARTE

Nel pomeriggio l'Art Tour procede con una visita guidata - a cura di Petra Cason Olivares - alla mostra "Felice Tosalli. Animali di un altro sogno", dedicata alla straordinaria opera del principale rappresentante della scultura animalista in Italia. La mostra mette in evidenza la sua originalità nel contesto europeo, grazie all'uso delicato del legno acquerellato e alla profonda comprensione dell'anatomia animale.

Formatosi all'Accademia di Belle Arti di Torino e influenzato dal suo soggiorno parigino, dove esplorò lo Zoo e il Museo di Storia Naturale del Jardin des Plantes, Felice Tosalli ha suscitato interesse sia nel collezionismo nazionale che internazionale con le sue opere animaliste. La sua maestria nel disegno e nella scultura lignea, spesso arricchita da tocchi di acquerello per un maggiore realismo, si avvicina al Simbolismo mitteleuropeo.

La mostra al Mart, curata da Alfonso Panzetta con Beatrice Avanzi, offre una panoramica completa dell'opera di Tosalli, dalle sue celebri sculture lignee agli acquerelli delicati, dalle raffinate porcellane ai suggestivi disegni a matita. Un allestimento tematico permette di immergersi completamente nel mondo animale, tra realtà e fantasia, affascinante e unico dell'artista torinese.

________________

Costi:

Il prezzo complessivo è di 70 € a persona (comprensivo delle visite guidate del percorso naturalistico e della mostra d'arte, del biglietto d’ingresso al Mart e del viaggio in minibus privato).

Alla quota di partecipazione va aggiunta l'iscrizione a NUMA associazione culturale, valida per tutto il 2024 (15 €).

Non sono compresi nel prezzo i costi del pranzo e quanto non indicato sopra.

Iscrizioni:

Per partecipare all'Art Tour:

- effettuare l'iscrizione a NUMA per il 2024 tramite il link https://www.numacontemporary.com/campagna-soci con il pagamento della Tessera Associativa (15 euro).

- scrivere a info@numacontemporary.com ENTRO E NON OLTRE VENERDÌ 10 MAGGIO specificando i nominativi dei partecipanti, e inviando la ricevuta del pagamento dell'iscrizione.

L'Art Tour verrà effettuato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Solo a seguito della conferma dell'iscrizione da parte dell'organizzatore, l'importo di 70 €  andrà saldato tramite bonifico, versamento PayPal NUMA o Satispay entro la data indicata.

Per INFORMAZIONI scrivere a info@numacontemporary.com

________________

La nostra guida per la sezione "Art":

Petra Cason Olivares, curatrice d'arte, organizzatrice di eventi e art manager di NUMA

Da oltre vent'anni mi dedico al mondo dell'arte, curando con passione eventi che coinvolgono pubblici diversificati e offrendo proposte artistiche e culturali che li impegnino attivamente. Attraverso una collaborazione proficua con enti pubblici e privati, ho contribuito alla realizzazione di mostre, festival, eventi performativi, workshop e molto altro ancora.

Dal 2020 coordino NUMA contemporary, piattaforma dedicata ai linguaggi del contemporaneo e associazione culturale. In questa veste, ho realizzato iniziative come gli Art Tour, che consentono al pubblico di avvicinarsi all'arte contemporanea, prestando particolare cura all'importanza della narrazione e del tempo dedicato a queste esperienze coinvolgenti e condivise.

Collabora con NUMA, per la sezione "Nature":

Linda Scuizzato, fotografa, accompagnatrice turistica e guida ambientale escursionistica.

Sono nata e cresciuta a Vicenza, ma da 15 anni mi divido tra il mio paese natale e il mio paese di adozione: l'Inghilterra.

Amo camminare tra montagne e colline e poter condividere i miei passi con appassionati camminatori e camminatrici, persone in cerca di pace, odori e sapori che ci portano a ritrovare il contatto con la natura. Sin da piccola ho sempre fatto camminate in montagna con i miei genitori e i nonni, soprattutto sull'altopiano di Asiago a me molto caro: mamma portava sempre la macchina fotografica per registrare le nostre gite, e i nostri ricordi. Questo ha fatto nascere in me la grande passione della fotografia che a vent'anni è diventato il mio lavoro. Da qualche mese ho deciso di abbinare le mie due più grandi passioni: la fotografia e le camminate in natura in condivisione con persone che, come me, amano e vogliono fare tesoro della nostra cara madre terra.

Condividi questo evento

bottom of page