SERENDIPITY

h < 1m

Numa_schio_117.png

NUMA riserva nella galleria in contra' XX settembre un apposito spazio, pensato per i più piccoli, con un punto di vista inferiore al metro d'altezza.
Perchè? Mobilità dello sguardo, ricerca continua di prospettive inedite del pensiero, ascolto curioso e senso serio del “gioco” sostengono e nutrono l'attività di NUMA che intreccia Artisti e Professionisti, proponendo con forza piattaforme culturali, tanto quanto aprendosi con attenzione alle istanze della comunità e del singolo.
Serendipity è una parola d'autore (H. Walpole) che indica come felici scoperte possano avvenire per puro caso, apparentemente, mentre si cerca tutt'altro.
La metafora utilizzata dal grande poeta A. Zanzotto chiarisce il concetto: “Quando si scrive una poesia è frequente la serendipità: miri a conquistare le Indie e raggiungi l'America”.

NUMA muove la propria attività a partire dal concetto di serendipity, che accompagna la professionalità di ogni progetto, l'allegria di ogni scoperta e la soddisfazione di ogni richiesta felicemente interpretata.
Ed accetta il punto di vista più difficile, cioè h < 1m.